CASAPESENNA. Il sindaco De Rosa presenta il Puc alla città

CASAPESENNA. Il sindaco De Rosa presenta il Puc alla città

Casapesenna. Dopo il taglio del nastro dell’area Pip alla presenza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il sindaco di Casapesenna, Marcello De Rosa ieri ha incontrato i suoi concittadini per illustrare e presentare il Piano Urbanistico comunale (PUC). L’incontro si è tenuto presso il centro sociale “A, Cangiano” ed ha visto la partecipazione di alcuni tecnici, professionisti ed esperti in materia di Urbanistica.

Oltre al primo cittadino Marcello De Rosa, all’incontro hanno preso parte l’ingegnere Pasquale Parolisi, responsabile Utc di Casapesenna, l’ingegnere Michele Fabozzi nel ruolo di progettista, l’agronomo Luigi Zagaria, l’architetto Giovanni Centrella responsabile della zonizzazione ed il professor Mimmo Moccia, docente presso la Facoltà di Architettura di Napoli Federico II, nelle vesti di supervisore tecnico-scientifico del Piano Urbanistico. “Ringrazio i cittadini che erano presenti a questo evento storico per tutta la comunità” – ha dichiarato la fascia tricolore Marcello De Rosa.  

Dopo ben 18 anni viene approvato il Puc (Piano urbanistico comunale) a Casapesenna. Il Piano urbanistico comunale oltre che a rappresentare un’occasione di sviluppo economico ed edilizio per il comune dell’Agro, programma anche le direttrice della nuova espansione edilizia sul territorio.

Infatti il Puc prevede le nuove espansione verso il comune di Trentola Ducenta e San Marcellino, zone fiorenti dal punto di vista commerciale dovuto alle presenze di nuove attività produttive ed economiche tra cui il fiorente centro commerciale “Jambo”, polo di grande attrazione di utenti diretti e indiretti. L’idea dell’amministrazione comunale di Casapesenna guidata dal sindaco Marcello De Rosa, é quella di agganciarsi come realtà a questi grossi poli di attrazione commerciali creando nuovi varchi di collegamenti viari e infrastrutturali per questi comuni.

L’idea è anche di ridurre le distanza di collegamento con l’asse mediano con la realizzazione di nuove strade. Insomma si chiude alla grande questo scorcio di fine legislatura del primo cittadino Marcello De Rosa che continua a sorprendere per le opere realizzate in questi anni, e per gli atti programmatici approvati tendenti al miglioramento della qualità della vita dei suoi concittadini.


Related posts