CASAPESENNA. Gaffe sulle donne, del “veterano” don Luigi Menditto durante la messa, monta la polemica

CASAPESENNA. Gaffe sulle donne, del “veterano” don Luigi Menditto durante la messa, monta la polemica

 

Don Luigi Menditto

CASAPESENNA – Da mesi la comunità religiosa della Piccola Casetta di Nazareth non trova pace. Il precedente come sanno tutti è stato il caso mediatico e ora giudiziario a carico di Don Michele Barone dal quale è scaturito un vero e proprio terremoto religioso, socioculturale, giudiziario, ecc, ecc.

Tutti ormai conoscono la telenovelas del sacerdote accusato di riti esorcistici abusivi, con alcune trame da film “rosa spinti” per essere delicati coi termini. Nel contempo proprio nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne, come riporta il Mattino di Caserta, in assenza del parroco Don Vittorio Cumerlato, il suo predecessore, il veterano don Luigi Menditto prendendo la parola in chiesa per la Messa domenicale, presso i locali della parrocchia Santa Croce avrebbe commesso su questo delicato tema una gaffe che a sua volta avrebbe registrato la reazione dei fedeli.

La frase finita sotto accusa è la seguente: “Preghiamo per le donne, ma quali donne?”. Ai più, oltre che una giustificazione, è sembrata un puntare il dito contro un certo tipo di donne. Da qui il polverone di polemiche e chiacchiere che condito con i precedenti casi che hanno colpito la comunità riportano in questa cittadina il problema culturale della visione della donna.

 

Related posts