MondragoneMaria Assunta Cavallo. Notte trascorsa per fortuna senza grossi incidenti. Allo scoccare della mezzanotte il cielo del litorale Domitio è stato illuminato da spettacolari fuochi d’artificio, e poche sono state quelle persone che hanno deciso di usare “botti”pesanti, come accaduto l’anno scorso nella provincia di Caserta.
Le piazze cittadine sono rimaste  spente, senza nessun evento o concerto in programma.
Mondragone  appariva quasi deserta, cosi’ come deserti erano i parcheggi di quei locali solitamente molto gettonati dal popolo della notte Di Capodanno.
Chi ha deciso di continuare il brindisi fuori casa, ha scelto mete tranquille come i bar della zona  affollatissimi anche durante il pomeriggio di ieri, che hanno intrattenuto la clientela con fastosi aperitivi e piccoli concerti tenuti da band locali.
Una inversione di tendenza sotto ogni aspetto che ha contribuito a rendere tranquilla una delle notti più vivaci e pericolose dell’anno.