CAMORRA E GIOCO. Il Bingo Boys nelle mani dei Casalesi

CAMORRA E GIOCO. Il Bingo Boys nelle mani dei Casalesi

TEVEROLA – E’ in corso il processo a carico di uno degli ex proprietari del centro Bingo Boys di Teverola, Luciano Cantone. Nell’ambito di tale procedimento è stato sentito durante l’interrogatorio tenutosi presso l’aulta del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, uno dei carabinieri che hanno eseguito l’indagine per conto della Dda di Napoli. Ebbene è emerso in aula che i veri proprietari della sala scommesse, sarebbero stati i componenti della famiglia di Giuseppe Russo O Padrino.

Related posts