Branco di randagi nei pressi dell’ospedale a Marcianise, l’Asl dà il via libera alla cattura

Branco di randagi nei pressi dell’ospedale a Marcianise, l’Asl dà il via libera alla cattura

Marcianise (P.G.). L’Azienda Sanitaria Locale ha iniziato stamattina le operazioni per la cattura dei cani del branco nei pressi della zona ospedaliera. Il dottor Ferraro, titolare del canile di Pignataro Maggiore, avrebbe dovuto procedere alla cattura dei cani del branco a mezzo telenarcosi. I dipendenti della ditta Di Nuzzo, convenzionata con l’ASL, avrebbero, poi, provveduto al trasferimento dei cani presso il canile di Marcianise. Nella struttura sanitaria cittadina, sarebbe stata eseguita la sterilizzazione e, dopo l’osservazione e la valutazione della pericolosità degli esemplari, la re immissione controllata sul territorio.  Ma, gli operatori non hanno potuto procedere alle operazioni per l’assenza dei cani. Nei prossimi giorni ci saranno nuovi tentativi di cattura. Intanto, si registra l’attenzione delle associazioni animaliste del territorio che, nei giorni scorsi, hanno chiesto rassicurazioni in ordine alle operazioni di accalappiamento, sterilizzazione e re immissione dei cani.

Related posts