Carabinieri in azione

CASERTA – Nel corso dei controlli, per la movida del sabato sera, nei pressi della Reggia di Caserta, i carabinieri hanno arrestato un 29enne per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Il giovane incensurato, residente a San Marco Evangelista, è stato bloccato sul viale Carlo III, proprio a due passi dal monumento borbonico, dai militari dopo una perquisizione all’interno dell’auto sulla quale viaggiava. Nella vettura gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto un involucro in cellophane contenente 100 grammi di cocaina, e un contenitore in metallo contenente 3 involucri cellophane già confezionati con altri 1,36 grammi della stessa sostanza stupefacente.

Una successiva perquisizione, eseguita dai carabinieri presso il domicilio dell’arrestato, ha consentito di rinvenire anche un bilancino di precisione e la somma in contanti pari a 140 euro, ritenuta provento da attività illecita. Tutta la sostanza stupefacente è stata sequestrata mentre il 29enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.