ROCCAROMANA – Militari appartenenti alle Stazioni Carabinieri Forestale di Vairano Patenora e Pietramelara, su richiesta di intervento della Sala Operativa della Compagnia Carabinieri di Capua (CE), si sono portati in comune di Roccaromana alla località “Pastenelle”, ove hanno accertato quanto segue:
– un ampliamento in corso di un piazzale mediante il riporto ed il livellamento di rifiuti speciali presumibilmente non pericolosi, provenienti da materiale di costruzione e demolizioni quali: terre e rocce da scavo, cemento, pezzi di asfalto, plastica, piastrelle, tegole e tondini di ferro. Con una superficie interessata dagli interventi dell’estensione di circa mq 3780 ed un’altezza media dello strato di abbancamento dei rifiuti pari a metri 0,30 circa;
– un limitrofo secondo piazzale già realizzato, dell’estensione di circa 700 mq, sul quale erano stati illecitamente abbancati e livellati rifiuti provenienti da materiale di costruzione e demolizioni, per un’altezza media di circa metri 0,50.
I predetti militari hanno, quindi, proceduto al sequestro preventivo di entrambe le predette aree interessate da detti interventi, nonché dell’escavatore marca New Holland modello Kobelco con cui si stavano movimentando i predetti rifiuti.
Il proprietario delle citate aree ed il titolare dell’impresa esecutrice dei lavori sono stati entrambi denunciati in stato di libertà, in concorso tra loro, per smaltimento illecito di rifiuti speciali non pericolosi.