Omicidio ad Aversa

Arienzo. Era sfuggito al blitz di venerdì scorso dei carabinieri della compagnia di Arezzo ma alla fine i militari del nucleo operativo sono riusciti ad arrestarlo. Lui ed un altro si sono sottratto alla cattura dopo il provvedimento emesso dal tribunale di Arezzo per dodici misure di custodia cautelare che ha permesso dio sgominare un’organizzazione criminale con sede nel Napoletano dedita alle truffe agli anziani. Il primo arrestato, un 22enne, è stato individuato in provincia di Caserta. Il giovane è stato arrestato nel comune di Arienzo grazie alla collaborazione dei militari della Compagnia di Maddaloni, ed è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Il secondo arrestato, un 23enne destinatario della misura degli arresti domiciliari, è stato rintracciato presso l’abitazione di una parente nel quartiere Scampia di Napoli, con la collaborazione dei militari del comando provinciale di Napoli. L’arrestato è stato accompagnato presso il proprio domicilio.