SANTA MARIA CAPUA VETERE – Emergenza coronavirus, sale il numero dei contagiati in provincia di Caserta.
Il COVID-19 sta contagiando tutti nel mondo: dai semplici cittadini agli operatori sanitari, dalle forze dell’ordine ai carcerati. Ed è notizia di pochi minuti fa, quella di due infermieri risultati positivi al CORONAVIRUS ed in servizio presso il penitenziario di Santa Maria Capua Vetere.

Sale a tre, dunque, il numero di contagi correlati al carcere di Santa Maria Capua Vetere. Sono infatti positivi i tamponi di due infermieri in servizio fino a qualche settimana fa al penitenziario «Uccella», eseguiti dopo che la settimana scorsa un dirigente medico del servizio penitenziario è risultato affetto da covid-19.