ALLARME TRUFFA A MONDRAGONE. Un falso operaio Enel si aggira in città

ALLARME TRUFFA A MONDRAGONE. Un falso operaio Enel si aggira in città

Mondragone (Maria Assunta Cavallo). Si spaccia per “letturista Enel” e con la scusa della lettura del contatore, inganna la vittima di turno, inducendola a firmare un contratto con un’altra società operante nel settore del mercato libero, dell’energia e del gas naturale. È quello che sta accadendo in questi giorni a Mondragone a molti cittadini, raggirati da una truffa ormai collaudata, messa in atto da uno sconosciuto che si spaccia per operaio Enel. Anche questa mattina un uomo ha cercato furbamente di intrufolarsi in case private ed in esercizi commerciali della città. Purtroppo ci si accorge della truffa quando ormai é troppo tardi, ovvero quando vengono recapitate a casa, bollette di un’altra società, senza aver mai sottoscritto alcun contratto. Il falso operaio con la scusa di far firmare un “visto” di riscontro della lettura contatore, induce la vittima a firmare un documento, metodo efficace per avere la firma in calce del nuovo cliente. Fate dunque attenzione, anche perché da diversi anni l’Enel ha installato dei contatori elettronici letti a distanza (telegestiti), che non necessitano dunque di nessuna lettura da parte degli operai.

Related posts