CASTEL VOLTURNO . “Piena e incondizionata solidarietà al sindaco di Castel Volturno Dimitri Russo per la brutale e sconcertante aggressione subita nella giornata di oggi”. Così il presidente del Pd campano e consigliere regionale Stefano Graziano. “Non è possibile che un primo cittadino impegnato a tempo pieno per affrontare le tantissime emergenze del territorio diventi il capro espiatorio di un gruppo di adolescenti scesi in strada per una fiaccolata senza alcun tipo di autorizzazione. Mi auguro che i protagonisti di questo increscioso episodio siano identificati e che la giustizia faccia il suo corso”. “Come Pd e uomini delle istituzioni abbiamo sostenuto e continueremo a sostenere Dimitri Russo e la sua amministrazione. Tutti devono capire che a Castel Volturno lo Stato è le istituzioni ci sono e non sarà certo il ricorso alla violenza a farle arretrare”.