Santa Maria Capua Vetere. (red. cro.). Per gli inquirenti il (tragi)comico intreccio di interessi e telefonate tra Biagio Di Muro, Castrese Catone e il professore Raffaele Santabarbara (CLICCA QUI per leggere) non è l’unica prova dell’esistenza di un voto di scambio diffuso (io ti do il voto ma tu mi dai il lavoro). Non ci sono solo le telefonate tra l’ex preside del Classico sammaritano e l’imprenditore della logistica ma anche quelle di Di Muro con altri cittadini, piuttosto stanchi di sentire le promesse dei Di Muro.

Non meno significativa la conversazione che segue, da cui si capisce che Di Muro per avere voti aveva promesso posti di lavoro, promesse che non avrebbe poi mantenuto. Savino Micco senza mezzi termini definisce, lo si sente in ambientale, il sindaco un ‘mezzo uomo’ per poi, una volta avviata la telefonata, sfogarsi direttamente con Di Muro per le promesse non mantenute: che vi devo dire, ormai quello che vi dovevo dire ve l’ho già detto…ci avete solo preso per il culo per il voto…voi e vostro padre”.

In un sms spedito ad un non meglio identificato Massimo, quanti politici avranno bestemmiato l’uso fatto dei telefoni non è dato sapere, è proprio il sindaco a rinfacciare la richiesta di posti di lavoro: “anche tu e Panarella siete venuti da me per barattare il vostro appoggio elettorale in cambio di …… O un paio di posti. Ma li volevate subito altrimenti avreste  Trovato rifugio…. Altrove. Va bene attaccare politicamente ma bisogna dire sempre la verità”. 

RIT 1304/14

Progressivo n°: 666 Data : 18/12/2014 Ora : 10:36:09 Durata : 0:01:21

Numero monitorato: 3….     Soggetto monitorato: DI MURO Biagio Maria

Verso Chiamata: IN

Numero chiamato/ante: +3…..     Soggetto chiamato/ante: Micco Savino

Savino MICCO (M.S.)chiama a Biagio DI MURO (B.D.)

In ambientale Micco SAVINO si lamenta di Biagio DI MURO definendolo un mezzo uomo…..

B.D.:…pronto?…

M.S.:…Biagio?…

B.D.:…chi è?…

M.S.:…ciao..senti sono MICCO…Savino…

B.D.:…uhe..Micco…

M.S.:…ci stiamo sentendo da maggio…

B.D.:…eh…

M.S.:…e venuto dicembre…ho detto fammelo chiamare un attimo…a vedere…

B.D.:…vediamoci a gennaio…eh. qua è un casino…

M.S.:…uha…ma mò mi fai passare…facciamo passare un altro anno dottò…io Natale non me lo posso fare…aiutatemi almeno voi..

B.D.:…eh ma io che ti posso dire…quà non ci stà un posto di fatica manca a..manco a ucciderli…

M.S.:…eh..per la fine tutti quantoi si devono fare Natale e io no..ho capito…ci incontriamo a gennaio!

B.D.:…e non mi dire niente…

M.S.:…che vi devo dire, ormai quello che vi dovevo dire ve l’ho già detto…ci avete solo preso per il culo per il voto…voi e vostro padre…

B.D.:…no..no..assolutamente…assolutamente…

M.S.:…eh si..io solo…possiamo parlare qual che volta..inc…

B.D.:…e certo..e certo…

M.S.:…mi potete dare un appuntamento?…

B.D.:…senti..

M.S.:…ditemi voi quando posso venire…

B.D.:…lunedì…vieni lunedì pomeriggio…

M.S.:…lunedì pomeriggio sto da voi…

B.D.:…ah..

M.S.:…va bene ..ok..arrivederci..

B.D.:…ok..ciao..ciao..

Ancora di appoggi elettorali e posti di lavoro si parla negli sms che seguono: 

Progressivo n°: 18315 Data : 28/04/2015 Ora : 21:54:16 Durata : 0:00:00

Numero monitorato: 393933304424     Soggetto monitorato: DI MURO Biagio Maria

Verso Chiamata: OUT

Numero chiamato/ante: +3….     Soggetto chiamato/ante: Massimo+3…. (Rosa barbato intestataria utenza)

Biagio DI MURO manda sms a Massimo.

Io ricevo tutti i cittadini, tutti vorrebbero trovare un lavoro, ma oggi è difficile. Del resto anche tu e Panarella siete venuti da me per barattare il vostro appoggio elettorale in cambio di …… O un paio di posti. Ma li volevate subito altrimenti avreste  Trovato rifugio…. Altrove. Va bene attaccare politicamente ma bisogna dire sempre la verità”.