ADDIO SILVIO. Muore in Germania noto chef Casertano

ADDIO SILVIO. Muore in Germania noto chef Casertano
image_pdfimage_print

SAN MARCELLINO (Ettore Cantile) – E’ deceduto nella giornata di ieri, Silvio Natale noto chef di San Marcellino, che viveva da circa quarant’anni in Germania. Uomo e professionista ancora molto noto e conosciuto a San Marcellino, infatti i suoi parenti abitano nel centro cittadino e precisamente alle spalle della chiesa patronale. Sposato e padre di due ragazzi, sfortunatamente negli ultimi tempi era stato colpito da una grave malattia, che ne aveva delimitato le sue possibilità fisiche. Proprio per questi suoi meriti professionali nel campo enogastronomico, Silvio Natale l’anno scorso aveva ricevuto un premio da parte dell’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Anacleto Colombiano, per le sue eccellenze nel campo della cucina. In quell’occasione allo chef, fu consegnata in consiglio comunale una pergamena e successivamente Silvio Natale invitò tutti i suoi amici presso un noto ristorante per festeggiare il riconoscimento dell’ente locale, quasi come un ultimo abbraccio simbolico ai suoi parenti ed amici di vecchia data. Da giovane e prima di trasferirsi in Germania, Silvio Natale era molto vicino al mondo dell’associazionismo e alla chiesa locale, recitando anche la parte di Gesù Cristo nella processione dell’Addolorata.


Related posts