CASERTA/SANT’ARPINO – Lutto in tutta la provincia di Caserta, morto storico barbiere originario di Sant’Arpino ma noto anche nel capoluogo di Terra di Lavoro dove ha svolto per diversi anni la sua attività con un suo salone. Numerosi i messaggi di cordoglio e saluti pubblicati su Facebook e tra questi registriamo quello del sindaco santarpinese, Giuseppe Dell’Aversana:

“È morto Raffaele Di Serio da tutti noi santarpinesi ricordato come “Lello il barbiere” in quanto ha esercitato per tanti anni la sua attività di barbiere nel nostro comune prima di trasferirla a Caserta con grande successo.
Il suo salone a Sant’Arpino, era un punto di ritrovo e di confronto come i vecchi barbieri di una volta.
Lello però era bravissimo con le forbici, era un acconciatore di alta qualità una “ forbice d’oro” ed il suo trasferimento a Caserta ne confermò il grande successo presso il pubblico casertano tanto che il suo salone casertano veniva frequentato anche da molti vip della politica e della società civile di tutta la provincia. A Caserta era diventato anche un punto di riferimento per molti santarpinesi ai quali non ha fatto mancare un aiuto per le sue frequentazioni altolocate. Ad esempio nel mio secondo mandato elettorale diede un grande contributo per la pinacoteca comunale grazie al rapporto privilegiato con l’onorevole Zinzi allora presidente del consiglio regionale della Campania. Lello aveva un cuore grande, generoso e solare era un grande comunicatore.
Tutte le mattine ci davamo il buongiorno con un saluto su Facebook e mi chiedeva sempre notizie del comune dei miei genitori e di altri anziani del paese. Era rimasto molto legato al suo paese d’origine.
Amava le sue radici. Ieri mattina è stato l’ultimo saluto ricevuto.
Sentite condoglianze da parte mia e dell’amministrazione comunale a tutta la famiglia!
Ciao Lello”!.