Caserta. (O.S.). Solo oggi scopriamo che da gennaio 2017 è cambiato il fornitore di energia elettrica di tutte le utenze comunali. Il comune di Caserta ha deciso di abbandonare Enel Energia e passare con una società di Imola, la Hera comm srl, che si occupa di energia elettrica, gas e, tramite una sua consociata (Hera Ambiente) anche di servizi ecologici di raccolta e smaltimento. L’impresa è quella che gestisce il termovalorizzatore di Pozzilli e che venne coinvolta in una inchiesta su un deposito di rifiuti pericolosi a Bologna (in testa potete vedere il servizio del Tgr Emilia Romagna) di cui si occupò anche Milena Gabanelli in una puntata di Report.

Non proprio una impresuccia, attiva dal 2002 nel campo della fornitura energetica. L’Hera Comm è subentrata in tutti i contratti dell’Enel energia, anche di quelli attivi con l’Ospedale di Caserta e la Provincia di Caserta. Quello che sappiamo, però, è solo quello che possiamo leggere dal sito dell’impresa, poca roba, e dalla pagina social oltre che dai siti specializzati.

Proprio su facebook ci si fa un’idea di come viene ‘apprezzata’ l’impresa sbarcata, ormai da 12 mesi, a Caserta. I commenti li trovate tutti sotto nella galleria. Le recensioni sulla pagina dell’azienda sono 62 e valgono una valutazione media di 1,4/5. I commenti vanno dai problemi ai cassonetti dei rifiuti a quelli amministrativi, di sicuro più alto interesse per il caso casertano. Le lamentele sono presente anche sul sito ‘Taglia la bolletta.it’ (CLICCA QUI per leggere). I cittadini lamentano inefficienze nei rimborsi, mancata consegna delle bollette con conseguente applicazione dei rincari, scarse capacità di risolvere i problemi. A lamentarsi sono dei cittadini attenti che, controllando quello che pagano, presentano poi il conto alla ditta.

A Caserta la Hera Comm srl fornisce energia elettrica al Comune. L’Energy manager Franco Biondi controlla che tutto si svolgerà nella maniera più corretta. Giovenale e Platone potrebbero discutere per ore su chi è chiamato a controllare Franco Biondi senza trovare una risposta.