Aborto, Caserta scende in piazza per il ‘no’

Aborto, Caserta scende in piazza per il ‘no’

CASERTA (cs) . Si terrà il giorno 14 Ottobre la manifestazione a difesa della Vita, promossa dal comitato No194. Il 7°corteo per la Vita partirà alle 16:30 da Piazza Vanvitelli ed arriverà in Piazza Dante. La manifestazione ha come obiettivo l’abrogazione della legge 194, ovvero la legge sull’aborto, indicendo un referendum online sul sito www.no194.org. La legge fu emanata il 22 Maggio 1978 e sancì il diritto della donna all’interruzione volontaria della gravidanza entro i primi 90 giorni di gestazione, mentre tra il quarto ed il quinto mese la donna può ricorrervi solo per scopi terapeutici.“L’aborto e l’eutanasia sono due crimini che nessuna legge umana può pretendere di legittimare”, questa celebre frase di Giovanni Paolo II è il motto della manifestazione, che si oppone fortemente alla pratica dell’aborto. Da quando la legge 194 è entrata in vigore, sono stati praticate circa 6.000.000 di interruzioni di gravidanza,anche su minori senza il consenso dei genitori, contribuendo cosi ad innalzare il tasso di anzianità del nostro paese. Inoltre il comitato porta alla luce una sorta di ipocrisia della società in cui viviamo, quella, cioè, di una sempre crescente e giustificata sensibilità nei confronti della tutela dell’ambiente, degli animali e che condanna fortemente la pena di morte, ma si mostra totalmente indifferente dinanzi alla soppressione di un feto nel grembo materno. Con questa manifestazione, si vuole dare,quindi, una forte risposta al quesito che da anni divide l’opinione pubblica italiana ripugnando l’aborto per dare l’opportunità a nuove vite di essere vissute.


Related posts