CASERTA (cs). Nell’ambito della volontà di attribuire sempre maggiore importanza alla crescita dei giovani ed alla promozione della pallacanestro, la Juvecaserta è impegnata in una riorganizzazione e rafforzamento dell’intero settore giovanile sia a livello tecnico che operativo, oltre che in attività di scouting che in questa prima fase della stagione ha già portato all’ingresso di nuovi prospetti nella foresteria societaria. In arrivo ci sono due ragazzi provenienti addirittura dalla Bielorussia e dall’Ucraina. La responsabilità gestionale dell’intero settore giovanile e del minibasket bianconero è affidata ad un Consiglio di Amministrazione composto da Gianpaolo Antonucci, Luca De Franciscis e Gianfranco Natale. Al CdA rispondono direttamente il referente organizzativo nella persona del riconfermato Domenico Posillipo ed il nuovo referente tecnico responsabile dell’attività di scouting individuato in Vincenzo di Meglio, campione d’Italia Under 20 con la nazionale di Moncalieri, nonché, assistente della Nazionale Under 18 di Bratislava, bronzo agli Europei di Samsun ed al torneo di Mannheim. Per quanto riguarda gli staff tecnici delle formazioni giovanili, la collaborazione dell’assistente Francesco D’Addio, mentre l’under 16 è affidata a Vincenzo Di Meglio con la collaborazione di Remo Petriccione e Francesco Callipo. A questi ultimi due è affidata anche la guida della formazione under 15. Il settore minibasket, infine, è affidato a Giuseppe Farina, che si avvale della collaborazione degli istruttori Antonio Caserta, Sara De Capua, Carla De Rosa, Alessandro Posillipo, e Mario Vitalone.