48° Settembre al Borgo. Ecco il programma completo degli eventi

48° Settembre al Borgo. Ecco il programma completo degli eventi


Caserta (P.G.) E’ stato presentato stamattina dal Sindaco di Caserta Carlo Marino e dal direttore artistico della quarantottesima edizione, Enzo Avitabile, il programma di Settembre al Borgo 2018. Un programma ricco di appuntamenti culturali che ha l’ambizione di rilanciare Caserta e la sua Provincia, ultimamente al centro di tante polemiche e finita ultima nella classifica della vivibilità delle province italiane stilata dal Sole24Ore. Enzo Avitabile ha tenuto a sottolineare anche la vocazione di questa 48° edizione che lui definisce: «Settembre al Borgo quest’anno vuole narrare la libertà dei popoli, il morire e lasciare qualcosa che resti di giorno in giorno nel cuore del mondo: un omaggio alla vita. Ho immaginato il cartellone come un raduno spontaneo dedicato all’amore per le differenze e all’accoglienza».

Tanti gli appuntamenti e non solo musicali. Sono sei le notti imperdibili con concerti e spettacoli. La serata inaugurale, quella del 5 settembre, toccherà all’istrionico Vinicio Capossela che si esibirà nell’Anfiteatro della Torre con il suo spettacolo che è un progetto in trio dal titolo  “Leitourghia – Servizio di Canto Pubblico”. Più volte, vincitore del Premio Tenco, l’artista irpino, osannato dalla critica e seguito da molti cultori del genere, accenderà i riflettori sul borgo.

Certamente da non perdere è la serata con gli Avion Travel che giovedì 6 settembre proporranno nell’Anfiteatro della Torre il loro nuovo album, “Privé”. Album che porta la firma del compianto chitarrista Fausto Mesolella.

Di tutto rilievo la serata che vedrà protagonista il duo Musica Nuda con Petra Magoni,voce e Ferruccio Spinetti al contrabbasso che porteranno sul palcoscenico dell’Anfiteatro della Torre, il loro ultimo lavoro intitolato “Verso Sud” ricco di sonorità mediterranea e frutto di ricerca sperimentale dei suoni e delle atmosfere del sud del mondo.

Naturalmente è imperdibile la serata con Alessandro Haber che sabato 8 settembre alle porta in scena il suo omaggio a Charles Bukowski sempre nell’Anfiteatro della Torre. Come assolutamente da ascoltare e vedere sarà Enzo Avitabile che con “Babel Mix” si esibirà Domenica 9 settembre con musica etnica, acustica ed elettronica, ospite speciale della serata direttamente dal Pakistan, Ashraf Sharif Khan.

Ma oltre ai big ci saranno tanti artisti che dal 5 al 10 settembre daranno vita alla 46° edizione di Settembre al Borgo tra cui l’ensemble Cenere e Lapilli, Maryam Tancred e Pino De Vittorio, Lula Pena dal Portogallo e la paranza di Macello Colasurdo.

Non mancheranno neanche gli appuntamenti con vari autori, accanto alla musica infatti è previsto un programma intitolato Settembre al Borgo “Scrittura”.

Ecco il programma completo degli eventi:

Mercoledì 5 settembre

  • ore 21 Vinicio Capossela con un progetto in trio dal titolo “Leitourghia – Servizio di Canto Pubblico”- Anfiteatro della Torre
  • ore 23.30, Maryam Tancredi vincitrice di The Voice of Italy 2018 – Duomo di Casertavecchia

Giovedì 6 settembre

  • Ore 21 Avion Travel dal vivo con il nuovo album “Privé – Anfiteatro della Torre
  • Ore 23.30 Luigi Lai, il virtuoso delle launeddas strumento tipico della tradizione musicale sarda – Duomo di Casertavecchia

Venerdì 7 settembre

  • ore 21 Musica Nuda , con Petra Magoni e il contrabbassista Ferruccio Spinetti – Anfiteatro della Torre
  • ore 23.30 Lula Pena cantante e poetessa – Duomo

Sabato 8 Settembre

  • ore 21 Alessandro Haber che porta in scena il suo omaggio a Charles Bukowski – Anfiteatro della Torre
  • ore 23.30 Ashraf Sharif Khan, musicista pakistano – Duomo

Domenica 9 settembre

  • ore 21 Enzo Avitabile con “Babel Mix” tra musica etnica, acustica ed elettronica ospite speciale Ashraf Sharif Khan – Anfiteatro della Torre
  • ore 23.30 Pippo Delbono che leggerà “La possibilità della gioia” di Gianni Manzella – Duomo di Casertavecchia

Lunedì 10 settembre Eremo di San Vitaliano

  • Ore 19.30 presentazione del libro di Luca Palermo “Caserta 70 – movimenti artistici in Terra di Lavoro”.
  • ore 21 concerto di chiusura del tenore e attore Pino De Vittorio, in scena con “Tarantelle del Rimorso”.

Musica nelle corti

esibizioni alle ore 19 di Marcello Colasurdo (6 settembre a Sommana), Cenere e Lapilli (8 settembre a Casola), Gerardino Amarante & Spaccapaese (9 settembre a Pozzovetere) e gli scorci itineranti con Taranterrae.

Tutti gli eventi in programma sono a ingresso gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili.(prima di recarvi verificate sul sito se è stata introdotta qualche forma di prenotazione)

Settembre al Borgo “scrittura” – programma

 

 

  • Martedì 4 Settembre ore 20.00, CATTEDRALE «UN PALLIDO SOLE CHE SCOTTA: VIAGGIO NELLE (RI)SCRITTURE MERIDIANE» con  Francesco De Core, saggista, caporedattore «Il Mattino»;Andrea Di Consoli, scrittore, autore di «Uno Mattina»; Elisa Ruotolo, scrittrice, finalista al «Premio Strega»; Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum.Modera Piero Sorrentino, conduttore di Zazà, Radio3 Rai,L’incontro sarà accompagnato dalla chitarra di Ubaldo Tartaglione e dalle letture dell’attore Piero Grant
  • Martedì 4 Settembre dalle 21.00, CATTEDRALE «LO SPECIALE CASO DEL COMMISSARIO RICCIARDI E DEI SUOI FANTASMI. VIAGGIO NELLO SCRITTORE PIÙ «SUDDISTA» CHE C’È: MAURIZIO DE GIOVANNI» con le domande di Marilena Lucente e l’accompagnamento alla chitarra di Ubaldo Tartaglione. Letture di alcuni passi scelti di Piero Grant
  • Mercoledì 5 Settembre ore 19.00, CHIESA DELL’ANNUNZIATA «IL SUD DEGLI ANTICHI: LE TERRE MERIDIANE NELLE PAROLE E NEI SUONI DEI CLASSICI GRECI E LATINI».Un recital con le voci di Daniela Borrelli, Giulio Coppola, Natascia de Gennaro, Gennaro Celato, Cristina Pepe, Giulia Rocco, Arianna Sacerdoti e l’accompagnamento alla chitarra di Ubaldo Tartaglione. Introduce e coordina Lidia Luberto, giornalista.
  • Mercoledì 5 Settembre dalle ore 20.00 «DA TRUMP A PUTIN, DOVE VANNO L’ITALIA E IL MEZZOGIORNO».Incontro con Gennaro Sangiuliano, vicedirettore del Tg1;Introduce e modera Franco Tontoli, giornalista.
  • Giovedì 6 Settembre ore 20.00 CHIESA DELL’ANNUNZIATA «LA MATEMATICA, UN’AMICA (QUASI) INVISIBILE CHE CI SEGUE OVUNQUE».Incontro con Giuseppe Mingione, il matematico italiano più citato al mondo dalle banche dati scientifiche, originario di Caserta, che per la prima volta parla nella sua terra.
  • Venerdì 7 Settembre ore 20.00 CHIESA DELL’ANNUNZIATA «LE DONNE, I CAVALLIER, L’ARME, GLI AMORI… IO CANTO» Un omaggio ai cavalieri di Casertavecchia e all’«Orlando Furioso» nel 485esimo anniversario della morte di Ludovico Ariosto. Con Barbara Frale, storica, officiale dell’Archivio Segreto Vaticano, il maggiore esperto italiano di cavalleria e templari, Massimo Santoro, italianista e regista teatrale casertano; accompagnati alla chitarra da Ubaldo Tartaglione. Guiderà gli autori tra parole, versi e musica la giornalista Nadia Verdile.
  • Sabato 8 Settembre ore 20.00 CHIESA DELL’ANNUNZIATA «IL MEZZOGIORNO DI PINO APRILE» con il giornalista che ha cambiato il paradigma di molti luoghi comuni sul Meridione e i meridionali. Intervista di Antonio Arricale.
  • Domenica 9 Settembre la grande chiusura, ore 18.00 CHIESA DELL’ANNUNZIATA «La nouvelle vague degli scrittori della Campania Felix», con i giovanissimi Antonio Di Lorenzo, Francesca Saladino, Maria Pia Dell’Omo e come «tutor» il fiorentino scrittore senior Maurizio Chinaglia e la poetessa casertana Anna Ruotolo. Modera Donato Riello, promotore del fortunato «Circolo del lettore» di Caserta.
  • Domenica 9 Settembre a seguire alle ore 20.00 “IL SENSO GEOPOLITICO, E NON SOLO, DEL MEZZOGIORNO” con Amedeo Lepore, storico dell’Economia e socio della Svimez; Paolo Macry, storico della Federico II di Napoli ;Raffaele Piccirillo, magistrato di Cassazione.Introduce e coordina il giornalista Nando Santonastaso.

Related posts