Bancarotta fraudolenta e fatture false, ai domiciliari i genitori di Renzi

NAZIONALE – Tiziano Renzi e Laura Bovoli, il padre e la madre di Matteo Renzi, sono agli arresti domiciliari per i reati di bancarotta fraudolenta e false fatturazioni. I genitori dell’ex premier ed ex segretario del Pd sono accusati di aver provocato «dolosamente» il fallimento di tre cooperative collegate alla società di famiglia “Eventi 6” …

MONDRAGONE. Cade dalle scale, la Procura incarica il medico legale per l’autopsia

MONDRAGONE – Nella giornata di domani il magistrato di turno affiderà l’incarico al medico legale per procedere, come è prassi, all’autopsia sul corpo di Mariarosaria Dudiez, moglie del dottore Nino Burrelli (come avevamo già anticipato negli articoli precedenti). La salma è già da qualche giorno presso il reparto di Medicina Legale dell’ospedale Sant’Anna e San …

CAMORRA. “Setola non è cieco”, il suo oculista condannato a 10 anni

CASAL DI PRINCIPE – Giuseppe Setola, ex boss di camorra del clan dei Casalesi, non era cieco. Lo ha stabilito il tribunale di Santa Maria Capua Vetere condannando Aldo Fronerrè, il medico oculista che firmò tutti i certificati che permisero al boss stragista di lasciare il carcere ottenendo gli arresti domiciliari. Il medico è stato …

Torna a casa Bubu, ultras della Casertana finito in carcere per spaccio di droga

CASERTA – Il tribunale di sorveglianza di Napoli questa mattina ha disposto la semilibertà per Mauro De Prezzo, recluso nel carcere di Sant’Angelo dei Lombardi per un cumulo di pene per droga. De Prezzo, meglio noto tra gli ultras come Bubu, ha ricevuto il beneficio anche per la condotta positiva tenuta in galera. Grande festa oggi, …

MONDRAGONE. EbbaneSis, il duo napoletano che armonizza la Bohemian Rhapsody fa tappa al St. Justin Irish

MONDRAGONE – Farà tappa a Mondragone il tour di Serena e Viviana degli EbbaneSis. Il duo si fermerà l’11 marzo prossimo a St. Justin Irish nell’ambito della serata “Marzo in Rosa”. Viviana e Serena sono due cantanti e attrici napoletane dotate di un grande talento. Le due hanno tradotto il testo del capolavoro dei Queen e …

171 operatori socio-sanitari senza contratto, arriva la svolta dal Ministero

CASERTA. Non è un mistero che il comparto sanità subisca, da anni, agli alla spesa e ridimensionamento delle assunzioni del personale. Le esigenze di professionalità sono state soddisfatte grazie al ricorso, a volte anche un semplice escamotage, a tipologie di lavoro flessibile facendo leva sull’utilizzo di cooperative di servizi (i cui costi gravano sui capitoli  per “spese per …

CAMORRA. Omicidio del cugino del killer di don Diana, Sandokan rinviato a giudizio

CASAL DI PRINCIPE – Il gip di Napoli ha rinviato a giudizio per un omicidio di camorra del 1996 il superboss, capo del clan dei Casalesi Francesco Schiavone, noto come «Sandokan». Si tratta del delitto del postino Giuseppe Quadrano, cugino dell’omonimo collaboratore di giustizia, killer del sacerdote don Peppe Diana, ucciso nel 1994 nella chiesa …

Terra dei fuochi, indagine sulle falde acquifere. De Luca: a Mondragone realizzeremo una condotta all’avanguardia

CASERTA – “Con il ministro Costa abbiamo fatto una valutazione a 360 gradi di tutte le tematiche ambientali della regione, verificando soprattutto lo stato di attuazione del piano di smaltimento dei rifiuti in vista dello stop del termovalorizzatore di Acerra previsto per metà settembre. Dobbiamo evitare l’emergenza, per questo stiamo studiando delle soluzioni”. Lo ha …

Terribile incidente in pieno centro, grave un 62enne

CASERTA – Schianto nella serata di ieri a Caserta tra via Marchesiello e viale dei Bersaglieri. Un’auto, su cui viaggiavano 4 persone, si è ribaltata su se stessa per motivi ancora da chiarire. Il ferito più grave è un uomo di 62 anni il quale è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Caserta …

OMICIDIO NEL CASERTANO

ORTA DI ATELLA – Pochissimi minuti fa c’é stato un omicidio. Si tratta del terzo omicidio in tre giorni e questa volta è avvenuto tra Caivano e Orta di Atella. Un uomo è stato ucciso a colpi di pistola. sul posto i carabinieri di Orta di Atella e quelli di Marcianise. La vittima è Ferdinando …

MADDALONI. Movida by night, decine di multe ai commercianti

MADDALONI – Blitz nella movida, denunce e multe. La polizia di Maddaloni ha controllato alcuni esercizi pubblici elevando sanzioni per un totale di 2mila euro Uno degli esercizi pubblici controllati è stato sanzionato per violazione dell’art. 69 T.U.L.P.S., in quanto, in mancanza di S.C.I.A., ha allestito un palco fuori dal locale, attrezzato con strumentazione sonora …

I NAS CHIUDONO CENTRO DI COTTURA. Sequestrato un quintale di cibo e acqua

PIGNATARO MAGGIORE – I carabinieri della Stazione di Pignataro Maggiore (CE), in quel centro, nel corso di un servizio finalizzato alla tutela della salute pubblica, unitamente ai militari del N.A.S. Carabinieri di Caserta e a personale della a.s.l. di Caserta, hanno deferito in stato di libertà per detenzione e vendita di sostanze alimentari in cattivo …

Rapina a mano armata sulla provinciale, benzinaio derubato di 14mila euro

FALCIANO DEL MASSICO/CARINOLA/CALVI RISORTA. Una rapina a mano armata al dipendente del distributore di benzina sito tra Falciano del Massico e Casanova di Carinola. L’episodio è accaduto tra le 19,15 e le 20. Pare che il dipendente del distributore, un giovane residente a Calvi Risorta, mentre ritornava a casa dopo il lavoro sarebbe stato raggiunto …

“Uccisa dal web”, la storia di Tiziana Cantone diventa un libro

AVERSA – Due anni prima di togliersi la vita – il 13 settembre 2016 impiccandosi nella sua casa – dopo una gogna mediatica senza pietà dovuta alla diffusione dei video hot, Tiziana Cantone era una giovane donna come tante. A maggio 2014, però, conosce “lui” e tutto ha inizio. Ciò che sappiamo di questo periodo …

IL VIDEO. Sorpresa in chiesa: il parroco fa cantare “Soldi” di Mahmood prima della messa

REGIONALE – Il prete fa cantare all’oratorio “Soldi” di Mahmood. Il parroco aveva polemizzato con un sacerdote che criticava la vittoria a Sanremo della canzone del cantante di origine egiziana. E per rispondere alla provocazione del sacerdote che si proclamava “Sovranista” ha fatto preparare i ragazzi dell’oratorio per accompagnare la Messa con le note della canzone …

Un occhio in Provincia