POVIA A MONDRAGONE, per il meeting della destra sovranista su immigrazione e legalità

Povia, Gianni Alemanno, Francesco Storace e Giovanni Morrone

MONDRAGONE – (Max Ive) Sabato 27 gennaio a partire dalle ore 18.30, presso il salone francescano in piazza San Francesco a Mondragone, si terrà il convegno, nonché l’evento musicale con il noto cantautore Povia. Il meeting promosso dal Movimento Nazionale per la Sovranità, da Alternativa per Mondragone, il cui rappresentante zonale è Giovanni Morrone e dal sindacato di Polizia PNFD, tra gli ospiti vedrà partecipare Francesco Storace del movimento “La Destra” e Gianni Alemanno di Azione Nazionale. Entrambi come ricorderanno i lettori lanciarono lo scorso 12 gennaio 2017 il “Polo Sovranista” dalla fusione dei due raggruppamenti politici di destra. Azione Nazionale era l’associazione politica fondata nel 2015 dopo che nell’assemblea della Fondazione Alleanza Nazionale la cosiddetta “mozione dei quarantenni” venne sconfitta dalla mozione di Fratelli d’Italia, permettendo così al partito di Giorgia Meloni di tenere il simbolo di AN.

La scelta del nome e del simbolo del nuovo partito sovranista è avvenuta attraverso un sondaggio sul web.

Il partito è nato ufficialmente con il congresso fondativo del 18-19 febbraio 2017 al Marriot Park Hotel di Roma, presieduto da Domenico Nania, attraverso, appunto la fusione de La Destra e di Azione Nazionale.
All’incontro che affronterà temi quali l’immigrazione, la sicurezza e la legalità è stato invitato anche il presidente della Provincia, Giorgio Magliocca.

Nessun commento

Lascia un commento