Rissa in casa a via Napoli, intervengono i vigili per separare fratello e sorella

San Felice a Cancello. Sono state le urla arrivate da una abitazione di via Napoli a richiamare l’attenzione dei vicini di casa. I proprietari, fratello e sorella sanfeliciani, hanno cominciato una furibonda litigata dovuta ad una perdita al gioco di 20mila euro causata dall’uomo di casa. Una brutta notizia accolta nel modo peggiore: per riportare la pace in via Napoli sono stati costretti ad intervenire i vigili urbani.

Condividi Post
Nessun commento

Lascia un commento