Punta una pistola giocattolo contro i militari e spara 3 colpi: arrestato 25enne

Teano. I carabinieri della Stazione di Teano , in quel centro, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per lesioni, resistenza e violenza aggravata a pubblico ufficiale, del cittadino della Repubblica Ceca Janicer Michal, 25 anni, in Italia senza fissa dimora. I militari dell’Arma, allertati dalla Centrale Operativa della Compagnia di Capua, sono immediatamente giunti in via Ferrovia, dove hanno sorpreso l’uomo in evidente stato di ebrezza alcolica che barcollava al centro della carreggiata creando pericolo per la circolazione stradale. Lo stesso, alla vista dei carabinieri ha estratto una pistola puntandola contro i militari gridando frasi senza senso. Nonostante sia stato invitato ripetutamente a gettare l’arma, ha continuato con le sue minacce sempre tenendo l’arma in pugno. Nel corso delle concitate fasi di persuasione il ceco è stato bloccato ed immobilizzato dai militari a seguito di una breve colluttazione, nel corso della quale, al fine di divincolarsi, ha esploso tre colpi di pistola. L’Arma, risultata essere un giocattolo, era priva del contrassegno identificativo per scopi ludici (tappo rosso). La stessa è stata sequestrata unitamente a 3 cartucce. Janicer è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Condividi Post
Nessun commento

Lascia un commento