NATALE MONDRAGONESE. Poveri mercatali. Niente mercato alla vigilia. Per il Comune è superfestivo?

MONDRAGONE (Max Ive) – Sono poche e scarne le notizie pertinenti l’anticipazione a sabato 23 dicembre del mercato settimanale a Mondragone. Stamattina, in effetti, la vicenda non è passata inosservata, anche se al momento non è ancora chiaro se i venditori ambulanti autorizzati e le associazioni di categoria avranno qualcosa da ridire su questo provvedimento adottato dal Comune di Mondragone mediante l’area finanze e contabilità-Suap.
In effeti come tutti sanno il mercato a Mondragone si tiene la domenica, che di per sé è già un giorno festivo. A differenza dei comuni vicini, come quello di Castel Volturno, il mercato si tiene in una location attrezzata in via Fiumara, con tanto di posteggi.
E’ pur vero che quest’anno la vigilia di Natale cade di domenica, quindi il 24 dicembre, ma la vigilia, appunto, non è un giorno come la Pasqua e il Natale, cioè una ricorrenza specifica. Dunque, perchè anticipare al sabato il mercato, quando normalmente tale attività è svolta di per sé già tutte le domeniche?
Siamo andati a vedere i casi simili accaduti in altri comuni che in base alle normative regionali e i regolamenti comunali, spostano il giorno settimanale del mercatino quando in questo dì ricorre non una festività, ma una particolare festività come la Pasqua o il Natale… e anche per altre ragioni.
La vigilia di Natale quest’anno pur ricadendo di domenica non è Natale.
Allora alla causa prima di questo spostamento, si legge nel provvedimento, che ci sono anche ragioni generiche legate al traffico, all’ordine pubblico e alla viabilità.
Nel contempo non leggiamo nulla, così come è accaduto in altri comuni, riguardo le paventate missive di associazioni di categoria dei commercianti e degli stessi ambulanti che si fanno promotori di richieste ufficiali di spostamento della data del mercato settimanale.

A Mondragone il Natale si festeggia già 24 ore prima?
A quanto ci risulta al comando dei vigili urbani non sussistono problemi di organico per il 24 dicembre. Mondragone è una città così festaiola, tando da mettere in crisi la viabilità proprio alla vigilia di Natale, quando buona parte dei cittadini potrebbe scendere in strada per fare lo shopping prenatalizio?
Il problema forse è proprio quest’ultimo aspetto, lo shopping prenatalizio. Ora ci vogliamo mettere però nei panni dei poveri ambulanti che di sabato dovranno scegliere se venire a Mondragone o piazzarsi nei comuni dove proprio il sabato si tiene di consueto il mercato.
Chi verrà a Mondragone ad issare pannelli e tende per vendere i prodotti? Sarà un mercato dimezzato?
Qualcuno ha compreso, adesso, il peculiare effetto che produrrà questo provvedimento?

CLICCA QUI PER LEGGERE IL PROVVEDIMENTO

Nessun commento

Lascia un commento