C’è il fallimento per la Di.Ra Srl DITELLANDIA, la società del più grande parco acquatico del litorale

 

MONDRAGONE – (Max Ive) – Quando abbiamo ottenuto la notizia, abbiamo deciso di effettuare qualche verifica del caso, in quanto quando si decide di argomentare su una società, un’azienda privata occorre essere chiari, onesti intellettualmente e soprattutto bisogna essere corretti disponendo anche di quegli elementi che rendono credibili le notizie di cui siamo venuti in possesso,

Ditellandia come tutti sanno è il più grande centro di giochi acquatici della riviera Domitiana casertana. E’ ubicato a Pescopagano, lungo la via Domitiana, all’uscita della Variante Anas, a metà strada tra Castel Volturno e Mondragone. D’estate diviene meta di numerosi turisti e villeggianti che vogliono trascorrere qualche ora nelle piscine e nei locali presenti nel parco.

Veniamo ad oggi, in quanto una sentenza della sezione fallimentare del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha stabilito di recente il fallimento della Di.Ra. Srl, una società, che in base alle suddette verifiche è associata al pianeta Ditellandia. Il dato associativo ci viene confermato non solo dai siti di ricerca aziendali on line, che configurano Ditellandia alla Di.Ra. Srl, ma anche dalla catalogazione nella categoria dell’intrattenimento, dei parchi di divertimento e delle pizzerie del suddetto complesso. (vedi Justdog.it e www.elenchi.com; www.eccellenzeitaliane.it)
A quanto ne sappiamo è stato nominato un giudice delegato e anche dei curatori. Inoltre è stato assegnato ai creditori e ai terzi la possibilità di vantare diritti reali e mobiliari da ammettere allo stato passivo entro il 19 dicembre del corrente anno.
Come andrà a finire? Staremo a vedere.

Condividi Post
Nessun commento

Lascia un commento