CASTEL VOLTURNO. 3 blitz dei vigili. Cancelli e abusi edilizi: nei guai un amministratore di condominio

CASTEL VOLTURNO (Max Ive) – Continua l’incessante attività di controllo a contrasto degli abusi edilizi commessi sul territorio. Nelle ultime settimane è stata intensificata l’attività di monitoraggio sia da parte dell’ufficio preposto del Comune di Castel Volturno, sia dei vigili urbani del locale comando.
Al Parco Marina di Pinetamare dopo una verifica e a seguito dell’emissione di una contravvenzione da parte dei vigili urbani di Castel Volturno è scattata un’ordinanza di demolizione a carico di F.D.L. 55enne del posto, il quale aveva realizzato dei lavori di sopraelevazione di un muro di cinta, eseguiti in viale Valentina, in violazione delle norme e del vincolo sismico

Nell’ambito della stessa attività nel mirino dell’ufficio tecnico e dei vigili è finito anche G.C. 71enne napoletano, amministratore di un condominio ubicato in zona Pineta Grande a Castel Volturno. Quest’ultimo è ritenuto responsabile dell’installazione di un cancello carrabile e pedonale senza il rilascio di titolo abilitativo e della presentazione della necessaria documentazione di legge, pertanto è stato intimato anche a lui di provvedere a proprie cure e spese alla demolizione e alla rimessa in pristino dello stato dei luoghi entro il termine perentorio di giorni 90.

Infine un altro controllo è stato effettuato nel cuore del centro storico, in via S. Maria delle Civite, dove in una traversa il 77enne C.A. aveva effettuato dei lavori edili in assenza del necessario titolo abilitativo. Anche per lui è scattata l’ordinanza.

 

Nessun commento

Lascia un commento