ARRIVANO LE FESTIVITA’. Babbo Natale al Parco degli Elfi

Grazzanise (Raffaele Raimondo). Il primo Babbo Natale di quest’anno arriva qui al “Parco degli Elfi” durante una kermesse organizzata dall’associazione Artemisia APS “per allietare il periodo prenatalizio e offrire a tutti, senza andare troppo lontano, la possibilità di vivere le atmosfere dei mercatini”. La sintesi degli obiettivi è concentrata nella formula “Aria di Natale intorno a noi”. Ma leggiamo subito il comunicato col quale l’associazione ha annunciato l’evento: “Dopo gli appuntamenti  con La Casa degli Elfi,  che hanno accompagnato i bambini  nel fantastico mondo degli aiutanti di Babbo Natale, Artemisia APS invita tutti a una grande festa di luci, sapori, emozioni e suggestioni. L’appuntamento è per Domenica 10 Dicembre 2017 con il Parco Degli Elfi – Mercatino di Natale. Presso i Campetti S. Massimiliana in via G. Marconi a Grazzanise (CE), addobbati per l’occasione in tema Natalizio, dalle ore 15:30 sarà possibile  incontrare Babbo Natale e gli Elfi, visitare il Mercatino di Natale e trascorrere delle ore godendo delle tipiche atmosfere natalizie. Si potranno degustare specialità gastronomiche tradizionali e biologiche e visitare gli stand degli artigiani che esporranno le loro creazioni. Contribuirà a creare la giusta atmosfera anche la presenza degli Zampognari che col suono dei loro strumenti certamente richiameranno  dolci emozioni e nostalgici ricordi nel cuore di tutti i presenti. I Canti natalizi saranno protagonisti dello spettacolo musicale che vedrà esibirsi il Coro degli Elfi, nato per l’occasione, La Band dei Babbo Natale e il Coro Gospel della Contemporanea ONLUS – Scuola di Musica di Grazzanise (CE). Durante lo spettacolo dedicato ai bambini, saranno consegnati i Diplomi di Elfo Qualificato a tutti gli aspiranti Elfi che hanno partecipato ai Laboratori de La Casa degli Elfi. L’ingresso è libero e gratuito”. Gli elfi, come tutti sanno, sono esseri provenienti dalla mitologia nordica e – spiega Wikipedia –   “sono simboli delle forze dell’aria, del fuoco, della terra, dell’acqua e dei fenomeni atmosferici  in generale. Essi sono simili agli umani, alti e magri, ma forti e velocissimi, volto pulito, sereno,  orecchie leggermente a punta. Sono descritti con una vista acutissima e un udito molto sensibile. Non hanno barba, hanno capelli biondi o argentei e occhi brillanti capaci di penetrare la persona fino a conoscerne i pensieri e sono dotati di telepatia. Hanno voce splendida e chiara. Sono intelligenti ed armoniosi, con grande rispetto per i quattro elementi e per la natura. Talvolta alcuni possono essere capricciosi e talvolta benevoli con l’uomo che li rispetta, possono donare oggetti magici a coloro che sono puri di cuore e spirito e che desiderano aiutare. Sanno forgiare spade e metalli e hanno conoscenze di magia”. Immaginiamo fino a che punto i bambini, sapendo tutto questo, saranno felici di rituffarsi nell’incanto di un simile mondo e orgogliosi di ricevere i diplomi di “Elfi Qualificati”.

Nessun commento

Lascia un commento