Premio internazionale ICOM, menzione speciale per il Museo archeologico di Maddaloni

Maddaloni. Importante riconoscimento e menzione speciale per il Museo archeologico di Maddaloni, unica struttura campana in finale per il premio internazionale ICOM. Valutati più che positivamente gli allestimenti e l’impegno in un territorio difficile come quello casertano. Il premio dell’ICOM-Intenational Council of Museums è dedicato ai musei particolarmente impegnati ad essere più attrattivi e innovativi nel rapporto con il pubblico. Il Museo archeologico di Calatia è stato selezionato tra i 10 musei finalisti, unico tra i Musei della regione Campania che avevano presentato la candidatura e tra i pochissimi musei statali, ammessi alla fase finale. La menzione speciale premia il nuovo allestimento, le sale multimediali, l’attività didattica e l’impegno profuso dal personale del museo, sottolineando altresì le difficoltà del territorio di appartenenza. La giuria, presieduta da Alessandra Mottola Molfino– Probiviro di ICOM Italia e composta da: Francoise Dalex– Segretario generale di ICOM France; Michela Di Macco, docente di Storia dell’Arte-Università La Sapienza di Roma; Manuel Guido-Dirigente Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; Tina Lepri– giornalista esperta di Beni Culturali, per il Giornale dell’Arte, ha valutato 75 candidature provenienti da tutte le regioni italiane.

 

 

 

Nessun commento

Lascia un commento