Marcianise: parte finalmente la soppressione dei passaggi a livello sul territorio comunale

MARCIANISE (Siria Riccio). Stanno per concludersi i lavori di soppressione dei passaggi a livello sul territorio comunale da parte di RFI, la società che gestisce le ferrovie. È pronta la viabilità alternativa costituita da due imponenti opere di sottovia e strade connesse. Ieri sopralluogo congiunto tra i tecnici comunali e quelli di RFI per predisporre gli atti di consegna delle strade realizzate al comune con la supervisione del Sindaco Velardi accompagnato dall’assessore Tommaso Rossano ed il Presidente della Commissione lavori pubblici Giuseppe Riccio. Fu proprio G. Riccio durante l’amministrazione Fecondo ad avviare queste opere, che prevedevano tra anche l’allargamento di via Lucania, già realizzata da tempo e di grande funzionalità per la viabilità nel quartiere di Puzzaniello. E con l’incontro di ieri si è anche sancito che l’area limitrofa tra la stazione ferroviaria e via Lucania è pronta per essere ceduta al comune gratuitamente per essere adibita a parcheggio dei pendolari che utilizzano il treno. Riccio ha dichiarato: “Con la conclusione dei lavori si realizza un importante asse viario al cordone della città che assicura il collegamento dei comuni a nord ovest di Marcianise e cioè Portico, Macerata, S. Maria CV con l’agro aversano evitando L’attraversamento nel centro della città che porterà sicuramente un miglioramento della circolazione cittadina. La mia soddisfazione di veder realizzata un’opera nella quale, fin dal 2002, ho creduto e fortemente voluto”.

 

Nessun commento

Lascia un commento